NEWSLETTER
Per fare affari sul web
clicca qui é gratis!!

ricerca
+Segnala sito nel nostro motore di ricerca    +Modifica sito
TERRITORIO

Amministrazione

Cagliari

Cultura

Economia

Eventi

Gastronomia

Hotel alloggi appartamenti

Nuoro

Olbia

Oristano

Sassari

Trasporti

Turismo

HOME >> TERRITORIO

Il Turismo in Sardegna Sardegna: La Costa Smeralda e La Gallura
Il Turismo in Sardegna
La Regione più visitata e più frequentata nel periodo estivo. Ogni estate la Sardegna è letteralmente presa d'assedio da centinai di migliaglia di turisti provenienti da tutta Italia e da tutta Europa. Chi ha la fortuna di ammirare il suo mare e la sua natura incontaminata se ne innamora per tutta la vita.

Link sponsorizzati

La Costa Smeralda
La Costa Smeralda si trova nel tratto nord-orientale della Sardegna. È compresa nel territorio comunale di Arzachena e forma una penisola che si estende dall'omonimo golfo a quello di Cugnana. Il Consorzio Costa Smeralda, nato nel 1962, ha dato una buona spinta all'industria vacanziera della Sardegna. Presenta frequenti insenature, lunghe spiagge e molte isole. I centri principali della costa sono Porto Cervo e Cala di Volpe. L'isola dei Cappuccini è un'isolotto di quasi 3000 mq situato a meno di 500 metri a nord-ovest della penisola della Costa Smeralda in Gallura. Fa parte del parco Internazionale delle Bocche di Bonifacio. Sono presenti strutture ricettive che nel periodo estivo ospitano turisti in cerca di assoluta tranquillità. Possiede un piccolo porticciolo per l'approdo delle barche. Bisce è invece un'isola nella costa nord-orientale della Sardegna, situata a sud di Caprera. Abbastanza dissimile dalle altre isole, per le sue scogliere ripide, fa parte del parco Internazionale delle Bocche di Bonifacio e dista pochi chilometri da Porto cervo in direzione nord. Sull'isola si trovano molti uccelli marini e la sua spiaggia, Cala Biscie è spesso visitata da pochi fortunati turisti.

PER APPROFONDIRE
Costa Smeralda Holiday
Tutto sulla Costa Smeralda
Hotel in Costa Smeralda 

La Gallura
La Gallura è una regione della Sardegna che comprende la parte nord-orientale dell'isola. Il territorio è compreso nella nuova provincia di Olbia-Tempio e in parte limitata in provincia di Sassari. Il toponimo deriva dall'ebraico galil, "paese d'altura". E’ molto ricca di roccia granitica levigata dal vento; dal mare si scorgono sculture naturali di forme bizzarre come quella dell'Orso nei pressi di Palau. La vegetazione spontanea è formata da macchia mediterranea mentre l’interno ha un aspetto più riparato dai venti (caratterizzato da affioramenti granitici e boschi di querce e sughere). La Gallura comprende 22 comuni di cui 21 in provincia di Olbia-Tempio e 1 in provincia di Sassari. Il paesaggio è caratterizzato dall'asprezza dei rilievi che hanno costituito per millenni una barriera fra questa regione e i vicini territori delle Baronie e del Montalbo. Le campagne dell'interno sono poco abitate ed è ancora possibile, in alcuni punti, identificare l'organizzazione del territorio in stazzi. La costa orientale è molto frastagliata e si organizza in una serie continua di piccoli fiordi, di scogli e di isolette. Il territorio che ospita la Costa Smeralda offre dunque ottimi servizi di ricezione e di intrattenimento. Sulla costa settentrionale poi si possono ammirare anche i tagli di cava delle miniere di granito abbandonate.

PER APPROFONDIRE
Il Territorio della Gallura
Agriturismi in Gallura
Comune 

Porto Cervo
Porto Cervo è una frazione del comune di Arzachena, in provincia di Olbia. È il principale centro della Costa Smeralda e ha una popolazione residente inferiore ai 200 abitanti. Costituisce un rinomato luogo di villeggiatura ed è edificato attorno al profondo porto naturale. Il centro è costruito su di un piano rialzato rispetto al porto. Al momento della sua progettazione si decise di creare un'architettura che mantenesse il più possibile la continuità con quella tipica gallurese. Questo tipo di architettura si diffuse in tutta la costa nord-orientale ed è tutt'oggi attuale e imitata. Porto Cervo è uno dei più attrezzati del Mediterraneo (ha una capienza di 700 posti) e camminando sulle banchine si possono ammirare le più belle barche e yacht di proprietà di ricchi personaggi famosi. La periferia ospita i locali notturni più alla moda e i ristoranti più prestigiosi. Il porto è dunque uno dei più grandi e attrezzati del Mediterraneo. Ogni giorno è un alternarsi continuo di appuntamenti con il jetset internazionale, avvenimenti sportivi e feste. A Porto Cervo si può godere della passeggiata e trovarsi a fare shopping con divi del cinema e della televisione. Dalla piazzetta delle Chiacchere fino al Sottopiazza è un insieme di piccole vie, finestre e balconcini costruiti nel tipico stile della Costa.

PER APPROFONDIRE
Porto Cervo
Panoramica
Hotel Porto Cervo

Link sponsorizzati

Copyright © 2008-2015 Vietato riprodurre i contenuti senza autorizzazione. | Chi siamo | Assistenza | Disclaimer | Informazioni sulla privacy | Dati societari art. 42 Legge 88/2009